HHV-6 e fatica

n questo documento si anticipa una ricerca in corso, in cui si proverà a stabilire il meccanismo attraverso il quale una infezione cronica genera la fatica. Il patogeno esaminato è lo human herpes virus 6 (HHV-6), e risultati preliminari suggeriscono che un RNA espresso dal virus durante l’infezione acuta o la riattivazione, inneschi una catena di segnali che in definitiva riducono la produzione di ATP da parte dei mitocondri.

Nell’ultimo studio di Fluge e Mella è stato in effetti trovato un frammento di una catena di segnali che in definitiva riduce l’espressione del piruvato deidrogenasi, un enzima cruciale per il corretto dialogo fra glicolisi e ciclo dell’acido citrico, e quindi per la efficiente produzione di energia.

Si aggiungono pezzi di questo mosaico, che tuttavia è enorme e presenta tantissime lacune.

Verranno usati dei pazienti ME/CFS per verificare e meglio definire questa teoria.

Annunci

2 pensieri su “HHV-6 e fatica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...